Piccolo borgo in festa – è sempre un piacere

Mi va di raccontarvi un pò di questa festa in un piccolo comune, noi abbiamo partecipato alla prima edizione della festa lo scorso anno e siamo tornati anche per questa edizione 2016.

Di questa festa ci sono moltissime cose che mi piacciono, è uno dei pochi mercatini in cui la gente che passa anche se non guarda e non compra ti saluta e ti sorride…. cosa non da poco (chi ha fatto questa esperienza almeno una volta sa di che cosa parlo).
Poi ritrovare persone che hanno acquistato da te e che tornano a vedere le tue cose dopo un anno contenti e interessati, che pensano a te per fare dei regali, insomma una grande soddisfazione dal punto di vista “lavorativo”.

……ma non è solo questo…

La cosa bella di questa festa sono l’energia e la voglia di fare che mettono in campo tutti questi ragazzi, giovani e giovanissimi che instancabili ti passano vicino mille volte…. tutti che collaborano per la buona riuscita della festa, tutti sono sorridenti, stanchissimi ma sempre pronti per una battuta, per un gioco e per un sorriso anche per chi è “forestiero”.

Il bello di questa energia è che contagia tutti, anche le persone più grandi che non si tirano indietro e contribuiscono con la loro esperienza alla buona riuscita di tutta la festa.

Alla fine sono cose semplici, uno spettacolo (ben fatto e appassionante) per i bambini (tantissimi), buon cibo di quello che ti puoi permettere una volta ogni tanto ma che ti lascia in bocca il gusto delle cose vere di una volta, la musica un pò per tutti… giovani e non, una gara di abilità per gli adulti (che alla fine sono più bambini degli altri).

Ecco qui, come una piccola festa in cima ad una montagna ti fa capire che la libertà, la semplicità, e il sorriso sono le cose che rendono speciale la vita…. ma di corsa fra treni da prendere e impegni che sembrano sempre tutti inderogabili spesso non si ha il tempo per fermarsi ad apprezzare le cose giuste!!!

Grazie a tutti i ragazzi, al Sindaco e a tutte le persone che ci hanno sorriso in queste sere e che ogni volta che la festa finisce ci fanno venire voglia di dire “Ci vediamo il prossimo anno!!”

Pubblicato in me

Lascia un commento